Parla con Cartesio il nostro supporto

Nuovo regolamento sul marchio UE

A partire dal 1° ottobre 2017 entreranno in vigore una serie di modifiche del regolamento sul marchio UE riguardanti tre ambiti: rappresentazione grafica, marchio di certificazione UE e cambiamenti procedurali.

Il regolamento UE 2015/2424 sul marchio comunitario, entrato in vigore il 23 marzo 2016, contiene una serie di disposizioni che entreranno in vigore dal 1° ottobre 2017.

 Saranno tre gli ambiti interessati dalle modifiche:

 • Rappresentazione grafica: si abolisce il requisito della rappresentazione grafica "i segni potranno essere rappresentati in qualsiasi forma idonea, utilizzando la tecnologia generalmente disponibile, purché la rappresentazione sia chiara, precisa, autonoma, facilmente accessibile, intellegibile, durevole e obiettiva".

 • Marchi di certificazione UE: sono un nuova tipologia di marchio a livello dell’UE, "idonei a distinguere i prodotti o i servizi certificati dal titolare del marchio in relazione al materiale, al procedimento di fabbricazione dei prodotti o alla prestazione del servizio, alla qualità, alla precisione o ad altre caratteristiche, ad eccezione della provenienza geografica, da prodotti e servizi non certificati".

 • Cambiamenti  procedurali: comprendono tutta una serie di modifiche che riguardano per esempio la priorità, le comunicazioni con l'Ufficio o le Commissioni di ricorso.

[Fonte EUIPO]

 

 
Un progetto di Sardegna Ricerche
2017 SardegnaRicerche