Sardegna Ricerche

Notizie

DENTRO IL DESIGN: nuovi laboratori di Ri-Creazione

Nell'ambito della mostra Ri-Creazione, a partire dal 22 novembre e fino al 13 dicembre, si terrà un ciclo di laboratori gratuiti a numero chiuso destinati alle famiglie in cui si potranno realizzare opere e manufatti con l’aiuto di artisti e designer. Le iscrizioni sono aperte.

Dentro il design
inventare nuovi mondi e guardare la realtà in modo inusuale con l’aiuto di artisti e designer.

Ri-Creazione propone degli appuntamenti destinati alle famiglie in cui si avrà il privilegio di lavorare insieme a Paulina Herrera Letelier e Andrea Forges Davanzati, entrambi artisti e designer.

Nei laboratori si avrà la possibilità di sperimentare che la bellezza si nasconde anche nell’utilizzo creativo delle cose più semplici e i partecipanti potranno realizzare proprie opere e manufatti.

Tessuti di carta con Paulina Herrera Letelier
Con l’utilizzo di strisce di carta di diverso colore e dimensione si costruiranno delle piccole composizioni multicolore, piane e tridimensionali.
Date: 22 novembre e 29 novembre
Orario: 16:00-18:00

Tessuti di corda con Paulina Herrera Letelier
Dopo aver preparato il filato per la tessitura sarà possibile creare un'unica stoffa a maglia larga.
Date: 6 e  13 dicembre
Orario: 16:00-18:00

Paulina Herrera Letelier
Architetto, designer, artista cilena che da 10 anni vive a Cagliari.
Vincitrice di concorsi di idee per realizzare nuovi disegni per i tappeti tradizionali sardi. Impara a lavorare al telaio dalla tessitrice Maria Antonia Urru di Samugheo e collabora con lei disegnando diverse collezioni di tappeti e altri prodotti tessili. Ha all’attivo numerose mostre nell'ambito dell’artigianato, del tessile e del design.

 

"Rose nell'insalata" omaggio a Bruno Munari con Andrea Forges Davanzati  
Frutta, verdura e ortaggi di stagione immersi nel colore diventano timbri attraverso cui far nascere delle autentiche composizioni artistiche.
Data: 7  dicembre
Orario: 16:00-18:00

Andrea Forges Davanzati
Scultore e designer milanese nonchè docente presso lo IED di Cagliari e residente a Cagliari. È stato allievo di Bruno Munari, Carlo Mo, Kengiro Azuma e Giancarlo Marchese. I suoi studi sono direzionati verso l'analisi delle strutture naturali, spesso in movimento, sia per le piccole sculture, sia per le grandi strutture pubbliche visibili a Milano.

I laboratori sono destinati alle famiglie e sono a numero chiuso (massimo 10 partecipanti).

Le iscrizioni sono chiuse perché è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti ammissibili.

 

Informazioni e contatti
Sardegna Ricerche - Sportello Proprietà Intellettuale
ipdesk@sardegnaricerche.it