Sardegna Ricerche

Seminario

18
giugno
14:30-17:30

Manifattura Tabacchi – Cagliari

Come tutelare il packaging di prodotto

Al giorno d’oggi l’opinione ricorrente è che tutto sia già stato inventato. Anche nelle scuole per cosiddetti “creativi”, gran parte delle tesi finali vertono sulla creazione di APP, al punto che viene da chiedersi che fine ha fatto l’innovazione relativa ai prodotti.

Design, Diritto d'autore

Al giorno d’oggi l’opinione ricorrente è che tutto sia già stato inventato.
Anche nelle scuole per cosiddetti “creativi”, gran parte delle tesi finali vertono sulla creazione di APP, al punto che viene da chiedersi che fine ha fatto l’innovazione relativa ai prodotti.
Se da un lato quindi la tendenza è quella di creare nuovi servizi e sempre meno nuovi prodotti, il design dei prodotti già esistenti acquista sempre più rilevanza come valore aggiunto e come elemento concorrenziale.
Pertanto, accanto alle nuove forme di prodotti già esistenti, anche le nuove forme dei packaging di prodotto rivestono (è proprio il verbo più adatto) un’importanza crescente.
Si pensi ad esempio alle bottiglie d’acqua e di vino e ai flaconi dei profumi.
Come tutelare in maniera efficacie tali nuovi packaging di prodotto?
La proprietà intellettuale consente innanzitutto la protezione attraverso il design industriale, ma non solo.
Qualora il packaging avesse anche un aspetto distintivo, potrebbe essere protetto come marchio tridimensionale, qualora avesse un ingrediente artistico, si potrebbe applicare il diritto d’autore, se infine avesse anche un valore di innovazione funzionale, si potrebbe ricorrere alla protezione tramite brevetto o modello di utilità.
Il breve seminario, attraverso l’analisi di svariati casi pratici, esaminerà le diverse possibilità di tutela del packaging di prodotto e il possibile cumulo delle stesse.


Relatore:
Avv. Edoardo Fano

 

Il seminario avrà luogo alla Manifattura Tabacchi di Cagliari, in Viale Regina Margherita, 33 con il seguente orario: 14:30-17:30